Dubbi sulla protezione solare? Rispondiamo alle FAQ sull’abbronzatura

In questo afoso agosto continuiamo a parlare di sole, abbronzatura e soprattutto di come proteggere nel modo adeguato la nostra pelle e la nostra salute. Dopo avervi spiegato come scegliere la protezione solare più adatta alle vostre esigenze, oggi vi propongo una lista di domande frequenti che ho raccolto in farmacia sull’argomento. Scommettiamo che ci sarà almeno una FAQ sull’abbronzatura alla quale (ancora per poco) non saprete rispondere? 😉

Tutte le FAQ sull’abbronzatura raccolte in farmacia: protezione solare, doposole, integratori, melanina e molto altro ancora

FAQ sull’abbronzatura: ogni quanto devo riapplicare la crema? Se uso la 50+ posso metterla solo al mattino?

Assolutamente no! Come già discusso in questo articolo, non sempre un SPF50+ risulta la scelta migliore. A prescindere da ciò, ogni protezione, dalla più alta alla più bassa, va assolutamente riapplicata più volte durante il giorno, ogni due ore almeno, e dopo ogni lavaggio, sia esso bagno in mare, in piscina o semplice doccia rinfrescante. Spesso sento dire, come obiezione al mio consiglio di un SPF30 al posto di una 50+, che con la 30 ci si scotta; poi scopro, dopo un paio di domande, che la crema viene applicata solo al mattino. Vi assicuro che – se riapplicata regolarmente – anche con un SPF15 il rischio di eritemi e scottature è scongiurato (ovviamente in base al fototipo). La parola chiave è FREQUENZA DI APPLICAZIONE!

Ma serve veramente il dopo sole? Non basta una crema notte normale?

Ecco un’altra tra le più gettonate FAQ sull’abbronzatura. Generalmente alle mie clienti sconsiglio di portare al mare i prodotti utilizzati in città (creme giorno, creme notte, sieri ecc); non solo occupano spazio vitale in valigia, ma possono anche risultare inevitabimente inutili. Un buon doposole infatti fornisce alla nostra pelle tutto ciò che le serve dopo l’esposizione solare; riparazione ai danni da radiazione UV (danni che avremo, anche se in minima parte, anche con una buona protezione), idratazione, azione lenitiva ed azione rinfrescante.

In vacanza solo solari e doposole o anche le mie creme abituali?

Qua ci riagganciamo alla domanda precedente, con una precisazione: la detergenza abituale diventa il nostro punto forte, mai dimenticarla! Quindi è sufficiente portare dietro un detergente adatto alla nostra pelle ed un tonico idratante/rinfrescante per rimuovere i residui di sole/sale/solvente sulla pelle.

Tutte le FAQ sull’abbronzatura raccolte in farmacia: protezione solare, doposole, integratori, melanina e molto altro ancora

L’integrazione con le compresse è veramente utile?

Partendo dal presupposto che l’integrazione, intesa nel suo vero significato di sopperire a qualche mancanza in termini di nutrienti, è sempre una buona cosa, in questo caso integrare la razione di b-carotene, manganese, licopene è util: alle persone molto chiare serve ad evitare arrossamenti ed eritemi, a coloro che si abbronzano bene invece aiuta a preparare la pelle, ad intensificare l’abbronzatura e a prolungarne la durata. Ci sono moltissimi integratori in commercio; ad esempio io mi sono trovata benissimo con il SoleCap della Linea Farmacisti preparatori; lo prendo ormai da 3 anni, un mese prima dell’esposizione, durante e un mese dopo, e mi ha salvato da fastidiosi e perenni eritemi.

Cosa si intende per SPF?

SPF, o Sun(burn) Protection Factor, è la sigla internazionale che indica il grado di protezione dalle radiazioni solari. Tale indice è calcolato tramite una proporzione che confronta l’eritema che si sviluppa su una pelle sana senza protezione ed una pelle sana con protezione, entrambe sottoposte a radiazione UV; in base al risultato avremo l’indicazione numerica del SPF (trovate tutto spiegato più nel dettaglio in questo articolo). Per legge, per dichiarare un determinato SPF, un’azienda cosmetica deve necessariamente mettere in atto i test per la determinazione del fattore di protezione.

Cosa vuol dire protezione alta/media/bassa?

Oltre al SPF, su un’etichetta possiamo anche trovare la dicitura alternativa “protezione bassa/media/alta”. Quest’indicazione si riferisce ad un determinato SPF indicato per uno specifico fototipo, come potete leggere nella tabella seguente.

Tutte le FAQ sull’abbronzatura raccolte in farmacia: protezione solare, doposole, integratori, melanina e molto altro ancora

Devo usare lo stesso fattore di protezione per tutto il tempo?

Per rispondere a questa domanda, devo prima spiegarvi come funziona l’abbronzatura. Nei primi 3 giorni di esposizione al sole, la pelle usa come difesa la melanina naturalmente già presente nel nostro organismo, che viene portata in superficie per assorbire le radiazioni. Questa melanina è la nostra prima difesa e ha il compito di “guadagnare tempo”; in questi 3 giorni, infatti, i melanociti (le cellule che producono il pigmento melanina) sono messi in allarme e cominciano a produrre la melanina tardiva, che prenderà il posto dell’altra melanina che invece man mano va ad esaurirsi. La melanina tardiva assicura la migliore protezione alla pelle e produce quel bel colorito che perdura fino a 10 mesi dall’esposizione. Quindi è importante per i primi 3 giorni utilizzare un fattore di protezione medio/alto, che può tranquillamente essere sostituito con un SPF6/10/15 sul finire della settimana.

Aspetta, dai un’occhiata qui!

Giulia Raffaele
Mostra profilo completo

Milanese dal 1987, sono un'amante del make-up e una professionista della skincare. Mi occupo della cura e della bellezza della pelle per vocazione, per hobby e per lavoro. La soddisfazione più grande: vedere le clienti che tornano da me soddisfatte dei miei consigli su misura. Dopo la laurea in Scienze Biologiche ed un lavoro sbagliato, approdo nel mondo del Beauty. Ho seguito corsi e academy di dermocosmesi per diversi anni fino ad arrivare al Master in Scienze Cosmetiche a Milano. Parallelamente compro compulsivamente palette, rossetti e mascara e adoro il make-up in tutte le sue forme. Amo: i gatti, il viola (sempre e comunque), la pizza e il profumo dello zafferano. Odio: gli insetti, chi non sfuma gli ombretti, l'arroganza e la maleducazione. Segni particolari: il sorriso che mi sorge spontaneo sulle labbra quando parlo di skincare... E di gatti!

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Entra nel mondo AB!
Nome e Cognome (obbligatorio)
Data di nascita
Telefono
Città di residenza
Vuoi ricevere sconti, promo e offerte esclusive? (obbligatorio)
Reset Password