I surgelati fanno male? Sfatiamo questo mito

Spesso si sente dire che i surgelati fanno male alla salute: un errato luogo comune che per molto tempo ha saputo conquistare le scene e le attenzioni degli italiani, ma che oggi viene “smontato” da diversi pareri illustri. In realtà, infatti, non è affatto vero che i surgelati facciano male: al contrario, il freddo è il metodo più naturale al mondo per conservare gli alimenti e per impedire che possano andare incontro al veloce deperimento. Ci sono addirittura dei cibi che è meglio consumare surgelati, perché così riescono a conservare meglio le proprie caratteristiche organolettiche.

I surgelati fanno male? Sfatiamo questo mito - About Beauty

 

Perché i cibi surgelati non fanno male

Si parte da un assunto scientifico: i cibi surgelati sono comunque sicuri e nutrienti al pari di quelli freschi e alle volte anche di più. Secondo numerose fonti, infatti, questa tecnica di conservazione risulta essere la migliore da un duplice punto di vista: da quello nutrizionale e da quello igienico. Certi alimenti, poi, se conservati attraverso il surgelamento dimostrano di mantenere meglio le proprietà organolettiche: si pensi ad esempio alle vitamine, ma anche all’integrità strutturale delle proteine della carne e del pesce. Questo per via del fatto che le particelle di cristalli di acqua sono molto piccole e non producono quindi alcun tipo di danno ai cibi surgelati.

Naturalmente è importante conservarli con cura: un buon metodo per assicurarsi il loro arrivo a casa in sicurezza, ad esempio, è farsi portare i surgelati a domicilio ordinandoli online. Alle volte, poi, gli alimenti sottoposti a questa tecnica di conservazione risultano essere paradossalmente più sani di quelli freschi: soprattutto se si parla di cibi facilmente deperibili come le verdure o la frutta, ai quali basta poco tempo per disperdere le proprietà.

I surgelati fanno male? Sfatiamo questo mito - About Beauty

 

I cibi che è sempre meglio surgelare

Il primo esempio lo abbiamo già fatto in precedenza e si tratta delle verdure come i carciofi, i broccoli, gli asparagi o i frutti di bosco: se non vengono surgelati, infatti, in pochi giorni tendono a disperdere la maggior parte del potenziale nutrizionale. Nella lista dei cibi che è sempre meglio surgelare figurano anche la carne e il pesce: nel primo caso, per esempio, il freddo interrompe il deperimento delle proteine contenute nell’alimento, e lo stesso dicasi delle parti grasse, che tendono a deperire piuttosto velocemente.

Per quanto riguarda il pesce, surgelarlo significa proteggere elementi importantissimi quali gli acidi grassi polinsaturi Omega 3 e lo stesso discorso vale per le vitamine liposolubili. Anche i legumi figurano in questo elenco, sebbene a livello di gusto andrà perso qualcosa in fase di scongelamento: di contro, sono comunque più saporiti rispetto ai legumi che vengono conservati sotto sale e in scatola.

In conclusione, il processo di surgelazione non solo non danneggia i cibi, ma in certi casi è addirittura da preferire.

 

Ti interessano gli articoli a tema food? Leggi anche:

 

Redazione About Beauty
Mostra profilo completo

Anteprime, news, recensioni, tutorial, promozioni e consulenze personalizzate: tutto il mondo beauty in un'unica risorsa.

Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Entra nel mondo AB!
Nome e Cognome (obbligatorio)
Data di nascita
Telefono
Città di residenza
Vuoi ricevere sconti, promo e offerte esclusive? (obbligatorio)
Reset Password